top of page
  • Immagine del redattoreViviana Navarra

Supermistica

Intervista alla scrittrice Lisa Krusche, Premio Strega Ragazze e Ragazzi nel 2023.

 



Lisa Krusche, scrittrice tedesca, è nata nel 1990 e ha studiato storia dell’arte e scrittura creativa. È giornalista freelance a Braunschweig.

 

"L'universo è dannatamente grande e supermistico" è il suo romanzo d’esordio nella narrativa per ragazzi (Edizioni San Paolo), con il quale nel 2023 ha vinto il Premio Strega Ragazze e Ragazzi per la categoria migliore libro d'esordio.

 

Il volume è stato inserito anche nella bibliografia internazionale White Ravens, un elenco di libri per bambini e ragazzi caratterizzati da un alto livello qualitativo, letterario e artistico, con stili e approcci innovativi e in grado di creare nuovi impulsi e nuove visioni.

 

Il mese scorso l'autrice ha pubblicato in Germania il romanzo "Come il sogno più strano" (Beltz & Gelberg).


Lisa, il giovane Holden desiderava poter chiamare certi autori al telefono tutte le volte che gli girava. Lei quali autori chiamerebbe?

Penso che la cosa bella degli autori sia che non devi chiamarli, ma puoi semplicemente leggere i loro libri. Alcuni degli autori ai cui libri mi rivolgo ancora e ancora sono Ursula K. Le Guin, Donna Haraway, Chris Kraus, Leslie Jamison, Octavia Butler, Eileen Myles.

Il suo libro preferito.

Non ho un libro preferito. Non riesco mai a decidere.



Un hashtag che dica qualcosa di lei.

Non mi piacciono gli hashtag.

Ma questi sono gli emoji che più utilizzo ultimamente: 🚨❤️‍🔥🤝🏻🧠🐓


La parola a cui si sente più legata.

In questo momento sto pensando molto a queste parole: piante, respirazione, connessione, corpo, aria, danza, cura.


Quando ha scoperto il suo talento per la scrittura e come ha iniziato a praticarlo e a trasformarlo in una professione.

Mi piacevano davvero le storie e così ho provato a scriverle. Semplicemente. Continuo a provarci anche oggi. Nel frattempo leggo molti libri.

 


L'ispirazione. Per lei, cos'è?

Quel momento in cui qualcosa che ti accade apre a qualcos'altro.



I suoi maestri nella vita e nella professione.

Altri scrittori. Mia madre. Mia nonna. I miei fratelli. I miei amici. Il mondo. Il mio cane.

Università. La vita in generale, immagino.


L'universo è dannatamente grande e supermistico, il libro con cui ha vinto il Premio Strega Ragazzi e Ragazze nel 2023, da cosa è stato ispirato?

Penso che sia stato ispirato da molte cose. Per esempio da cosa significhi non conoscere tuo padre e avere molti sogni e immaginazioni su di lui per poi renderti conto che è "semplicemente" un essere umano con la propria vita e le proprie difficoltà. È stato ispirato anche dai pensieri su quale ruolo possano svolgere gli amici nel corso della vita.


A quale pubblicazione sta lavorando adesso?

Ho appena finito un nuovo romanzo per adolescenti, sarà pubblicato l'anno prossimo. Al momento sto lavorando a un piccolo progetto parallelo sui giganti e su ciò che possono o non possono insegnare l’uso del nostro corpo e l’occupazione dello spazio.



Grazie.






Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page